Top Management

Pierfrancesco Vago - Executive Chairman


mr-vago_2.jpeg

PIERFRANCESCO VAGO - Executive Chairman

Pierfrancesco Vago è l’Executive Chairman di MSC Crociere. Dal 2003 al 2013 è stato Chief Executive Officer della Compagnia, guidandola dal quartier generale ginevrino verso una crescita senza precedenti. In qualità di Executive Chairman Vago continua a seguire l’espansione di MSC Crociere, al fianco del CEO di MSC Crociere Gianni Onorato, sovrintendendo anche tutte le società controllate dal gruppo MSC che hanno rilevanza strategica per il settore del turismo. 

Oggi MSC Crociere è leader di settore nel Mediterraneo, in Sud Africa e Brasile ed possiede uffici in 45 Paesi.

Dopo aver iniziato la sua carriera all’interno dell’azienda familiare Franco Vago SpA, una delle principali aziende italiane di trasporti con filiali in tutto il mondo, Vago è entrato nel gruppo MSC alla guida della joint venture tra la compagnia di traghetti SNAV e Hoverspeed Seacontainer Group, leader nei collegamenti veloci sull’Adriatico. Nel 2001 ha assunto la carica di Line Manager di MSC Cargo per Stati Uniti, Messico e Canada, amministrando le tratte di 15 navi e di tutti gli uffici esteri che servivano quelle linee.

Nel 2004, considerata la crescente importanza della divisione crociere nel gruppo MSC, Vago è stato nominato CEO di MSC Crociere e nel settembre 2013 ne è diventato Executive Chairman.

Una leadership dinamica, intraprendente, attenta al team building e alle nuove tecnologie, caratterizza la sua guida sugli oltre 15.500 dipendenti della Compagnia.
Ad aprile 2010 Vago è stato, inoltre, nominato Vice Presidente dell’European Cruise Council (oggi diventata CLIA Europe), associazione che riunisce le maggiori compagnie crocieristiche in Europa

A gennaio 2014, Pierfrancesco Vago ha assunto la presidenza di CLIA Europe, la divisione europea dell’associazione mondiale dell'industria crocieristica, carica che ha detenuto sino a dicembre 2016. Durante il suo mandato, Vago ha portato CLIA Europe ad avere un ruolo sempre più centrale nei rapporti con tutte le principali autorità e organi legislativi europei e nazionali del continente, e con Bruxelles in particolare, in stretta collaborazione con CLIA International. Vago fa tuttora parte del Comitato Esecutivo di CLIA International e continua a partecipare attivamente alle attività e all’opera dell’Associazione. Siede nel Comitato Esecutivo e nel Board di CLIA Europe.

Gianni Onorato - Chief Executive Officer


mr-onorato_2.jpeg

GIANNI ONORATO - Chief Executive Officer

Gianni Onorato, CEO di MSC Crociere, si occupa della crescita della Compagnia dalla sede centrale di Ginevra, riportando al Consiglio d’Amministrazione e all’Executive Chairman, Pierfrancesco Vago.

Da oltre trent’anni nel settore crocieristico, Onorato ne è un raffinato conoscitore e vanta esperienza ai massimi vertici essendo stato Direttore Generale di Costa Crociere dal 2004 al 2013.

Italiano di nascita, Onorato ha conseguito la Laurea in Lingue e Letterature Straniere presso l’Istituto Orientale di Napoli nel 1983 e successivamente si è specializzato alla Scuola di Direzione Aziendale (SDA) presso la Bocconi di Milano e all’INSEAD di Fontainebleau.

Ha cominciato la sua carriera nel settore crocieristico nel 1986 in Costa Crociere come Food and Beverage Manager diventando poi Cruise Product Director. Dal 1997 fino al 2004 Onorato è stato Vice President Cruise Operations, responsabile di logistica e forniture oltre che di tutte le attività di scalo, escursioni e ospitalità.

Leonardo Massa - Country Manager, Italy


msc0808020-management-1.jpeg

Leonardo Massa, Country Manager Italia

Leonardo Massa nasce a Napoli nel 1967 e si laurea alla Federico II in Economia e Commercio. Successivamente frequenta un master MBA presso l’università Bocconi di Milano e da circa 25 anni lavora nel settore del turismo. Dal 2013 è il Country Manager Italia di MSC Crociere e la sua dedizione al lavoro e un grande talento, gli hanno consentito di fare un percorso brillante nella Compagnia.  

La sua grande passione è il canottaggio che coltiva sin da giovanissimo raggiungendo una lunga serie di successi tra cui una medaglia di bronzo vinta ai Mondiali del 1985, la partecipazione alle Olimpiadi di Seul '88 dopo una parentesi con le Fiamme Gialle, una medaglia di bronzo al Match Des Seniors 1988, il 6° posto ai mondiali assoluti di Bled nel 1989 e diversi titoli di campione d'Italia. Decide poi di dedicarsi anima e corpo al lavoro ottenendo anche nella vita professionale lo stesso successo raggiunto nell'attività agonistica remiera.

Dopo aver maturato circa 10 anni di esperienza in aziende dell’industria turistica, approda nell’aprile del 2005 in MSC Crociere per ricoprire la carica prima di Responsabile Commerciale e poi di Direttore Commerciale Italia. Presto all’Italia di aggiungono anche Spagna e Portogallo e dal 2013 ricopre con la posizione di Country Manager Italia, Paese strategico per il business della Compagnia a livello mondiale.

MSC Crociere, compagnia del Gruppo MSC, è leader di mercato in Europa, Mediterraneo compreso, in Sud America e in Sud Africa. Naviga tutto l’anno nel Mediterraneo e nei Caraibi offrendo itinerari stagionali anche nel Nord Europa, Oceano Atlantico, Antille Francesi, Sud America, Sud Africa, Abu Dhabi, Dubai e Sir Bani Yas. L'esperienza MSC Crociere trae ispirazione dal lato elegante del Mediterraneo per creare emozioni uniche e indimenticabili per i viaggiatori, attraverso la scoperta di culture, bellezze e sapori di tutto il mondo.
Dal 2014 MSC Crociere ha avviato un nuovo piano industriale per sostenere la seconda fase della sua crescita attraverso l'ordine di due navi di generazione Meraviglia e altre due di generazione Seaside (più un’opzione di una terza unità) e a febbraio del 2016 ha confermato l’opzione esistente per la costruzione di altre due navi Meraviglia Plus con una capacità passeggeri ancora maggiore.

Nell’aprile 2016 è stata annunciata la firma di una lettera d’intenti per la costruzione di quattro ulteriori navi dotate delle più evolute tecnologie e di propulsori alimentati a GNL. Il valore complessivo del nuovo piano industriale sale quindi a 9 miliardi di euro e di conseguenza, tra il 2017 e il 2026, entreranno in servizio 11 nuove navi di ultima generazione. La Compagnia è il primo brand crocieristico globale ad aver sviluppato un piano di investimenti di tali dimensioni che copre un orizzonte temporale di oltre dieci anni, a partire dal 2014 fino al 2026. MSC Crociere sente una profonda responsabilità verso l’ambiente in cui opera ed è stata la prima compagnia a ricevere il riconoscimento “7 Golden Pearls” da Bureau Veritas per il suo alto livello di gestione e tutela ambientale.